RomaFilmFest, tornano gli anni '80 con il docufilm sugli Spandau Ballet

Roma, 21 ott. (LaPresse) - Gli anni Ottanta tornano nelle sale italiane grazie al documentario della regista George Henken intitolato 'Spandau Ballet: il film - Soul boys of the western World', pellicola dedicata alla storia di uno dei gruppi pop più importanti di quel periodo. Gli Spandau Ballet nacquero nel 1979 cambiando più volte il nome della band e segnarono la storia del costume e della cultura pop degli anni '80. La band vendette 25 milioni di dischi in tutto il mondo e 23 singoli andarono in hit parade.

Il film, grazie a filmati inediti e immagini d'archivio, ripercorre un'intera epoca che segnò per sempre la storia della musica e della moda. Presenti sul red carpet, oltre alla regista, tutti e cinque i componenti del gruppo: Tony Hadley, Martin e Gary Kemp, Steve Norman e John Keeble. Alcune fan avevano esposto dalle transenne uno striscione con su scritto 'Soul girls of the western world', che si sono fatte firmare dei loro beniamini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata