Robin Wright: Trump ha rubato le nostre idee per 'House of Cards 6'
"Vorrei Michelle Obama come prossimo presidente", rivela l'attrice, che nella serie interpreta Claire Underwood

La quinta stagione di 'House of Cards' è già al sicuro, ma Robin Wright, che nella serie interpreta Claire Underwood, è convinta che gli autori avranno problemi creare un mix di scandali e intrighi superiore a quello che sta avendo luogo alla Casa Bianca in queste settimane. "Trump ha rubato tutte le nostre idee per la stagione 6", ha detto l'attrice a Variety durante l'incontro 'Kering’s Women in Motion' al Festival di Cannes.

Wright ha ammesso di sentirsi scoraggiata dopo l'ultima ondata di polemiche che ha travolto il presidente Usa. Trump è infatti al centro della bufera politica dopo le rivelazioni riguardanti il Russiagate e le presunte pressioni sull'ex direttore dell'Fbi, James Comey, per far cadere l'indagine a carico dell'ex consigliere per la sicurezza nazionale Michael Flynn.

"Oh mio Dio, abbiamo ancora quattro anni di questo", ha detto Wright con una punta di rassegnazione. Ma l'attrice ha già un'idea su chi vorrebbe vedere al 1600 di Pennsylvania Avenue finita l'era Trump. "Voglio Michelle Obama. Sarebbe un'ottima presidente donna".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata