Robin Williams, ceneri disperse nella baia di San Francisco: ricordato a Emmy

San Francisco (California, Usa), 21 ago. (LaPresse) - Robin Williams è stato cremato e le sue ceneri sono state disperse nella baia di San Francisco il 12 agosto, il giorno dopo il suicidio dell'attore. Lo rende noto il sito RadarOnline.com, che pubblica il certificato di morte dello Stato della California: mentre le cause della morte sono ufficialmente ancora "sotto indagine", vi si conferma la morte del premio Oscar l'11 agosto nella sua casa di Tiburon, e vi si segnala la chiesa Monte's Chapel of the Hills a San Anselmo per la cerimonia funebre e "la dispersione delle ceneri nella Baia di San Francisco al largo di Marin County".

Intanto, come riferisce E! Online, sarà Billy Crystal a celebrare l'attore scomparso nel corso dei 66esimi Primetime Emmy Awards, che si terranno al Nokia Theatre di Los Angeles il prossimo 25 agosto. I due attori hanno recitato insieme nella commedia di Ivan Reitman 'Due padri di troppo' nel 1997 e sono rimasti amici. Crystal alla morte dell'attore ha semplicemente scritto "Senza parole" su Twitter. "Abbiamo sentito il bisogno di qualcosa di potente e memorabile - ha spiegato il produttore degli Emmy Don Mischer, che ha confermato la presenza di Crystal - Billy ci è parso la scelta perfetta".

Vi sarà un vero e proprio segmento In Memoriam dedicato all'attore premiato agli Oscar nel 1998 per 'Will Hunting - Genio Ribelle', che comprenderà anche un tributo musicale da parte della cantante Sara Bareilles, candidata ai Grammy Awards 2014. "Stiamo lavorando per dare a Robin Williams la commemorazione appropriata e significativa che tanto merita", aveva dichiarato Mischer nei giorni scorsi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata