Roberto Bolle apre il 2018 di Rai1: la danza arriva in prima serata

Il primo dell'anno si festeggia con uno show sul mondo del balletto, tra racconti, esibizioni e improbabili duetti

La Rai gioca il suo asso nella manica con Roberto Bolle. E lo fa il primo dell'anno sulla rete ammiraglia. Sarà infatti il ballerino, 'étoile dei due mondi', ad aprire il 2018 con un grande show su Rai 1 in prima serata: 'Roberto Bolle - Danza con me' è uno spettacolo di oltre due ore sul mondo del balletto, tra racconti, aneddoti e soprattutto esibizioni e improbabili duetti. "Questa trasmissione è una delle esperienze più belle ed esaltanti della mia vita - ha detto Bolle - Voglio ringraziare la Rai per questa grande opportunità, creare una trasmissione sulla danza in prima serata su Rai1 il  primo giorno dell'anno, è una cosa che a livello mondiale non ho mai visto".

Di 'Danza con me', prodotto dalla Ballandi Multimedia, l'étoile, 42 anni, è anche direttore artistico. L'obiettivo, come spiegato anche dal direttore di Rai1, Angelo Teodoli, è portare la danza alle masse. Anche contaminandola con il pop. Ecco allora colui che è stato definito dal Times 'the king of dance' passare da brani tratti dal repertorio classico, neoclassico e contemporaneo che include coreografie di Roland Petit, Rudolf Nureyev e Mauro Bigonzetti a creazione inedite, anche sotto la 'pioggia'. Per interpretarli, Bolle ha chiamato ad esibirsi accanto a sé stelle del balletto di fama internazionale, come Polina Semionova, Melissa Hamilton e l'étoile di Parigi, Léonore Baulac.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata