Robert Pattinson parla di alcol e buddismo a concerto dei Black Keys

Los Angeles (California, Usa), 2 ott. (LaPresse) - Robert Pattinson ha trascorso un'ora a parlare "di alcol e buddismo" durante un concerto privato dei Black Keys a Los Angeles. La stella della saga di 'Twilight' era una delle sole 50 persone a cui era concesso l'accesso al concerto dei Black Keys al Sayers Club, e Kennedy Nation, la conduttrice dello show del mattino della radio 987FM, ha svelato della loro speciale chiacchierata. Invio una foto di se stessa con Robert sulla sua pagina Facebook, Kennedy ha scritto: "I Black Keys al Sayers Club? Di fronte ad appena 50 persone? Facendo un concerto completo? Mi prendi in giro??! La prossima cosa che mi dirai è che Robert Pattinson era lì, e che abbiamo trascorso un'ora a parlare di alcol e buddismo. Oh, aspetta..."

Robert non era accompagnato dalla fidanzata Kristen Stewart, nonostante la recente riconciliazione con lei dopo che lei lo aveva tradito con il regista di 'Biancaneve e il Cacciatore' Rupert Sanders. Si dice che lui abbia perdonato la sua infedeltà e che abbiano un legame profondo, anche dato a 'Twilight' di cui hanno condiviso tutto, dal set alla fama.

"Ha cominciato a pensare che nessun altro avrebbe capito la sua vita - ha raccontato una fonte a Us Weekly - la sua parte razionale gli ha detto di non buttare via una relazione di tre anni per un tradimento. Rob ha pesato le sue opzioni. Non avrebbe nemmeno saputo da dove cominciare se avesse dovuto rompere per sempre con Kristen. Hanno una connessione molto profonda. Inoltre, sono giovani. Tutti i rapporti di quell'età hanno del dramma".

Twitter @virinthesky

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata