Robert Pattinson ha portato Kristen a vedere luoghi della sua infanzia

Londra (Regno Unito), 10 set. (LaPresse) - Robert Pattinson ha portato la sua fidanzata Kristen Stewart nella sua città natale, a Barnes nel Surrey a sud est dell'Inghilterra. L'attrice sta girando sul set londinese di 'Snow White and the Huntsman' e in uno dei suoi giorni di riposo, Robert ha voluto farle visitare il luogo delle sue origini. Per assicurarsi di non essere riconosciuti dai fan, Robert e Kristen hanno adottato dei trasferimenti, indossando addirittura una parrucca bionda e una rossa.

"E' stato un gesto molto dolce, Rob ha voluto mostrare a Kristen tutto del posto in cui è cresciuto. L'ha portata anche nella caffetteria locale e nel suo vecchio pub", ha riportato una fonte. 'Ok magazine' riferisce che Rob le ha mostrato la sua scuola elementare, il gruppo di recitazione che frequentava e il posto dove il cantante dei T-Rex, Marc Bolan, è morto in un incidente stradale nel 1977. La relazione di questa coppia di giovani star resiste al tentacolare mondo di Hollywood, ma non sembra profilarsi all'orizzonte il matrimonio, almeno nel prossimo futuro.

Kristen comunque non sembra affezionata all'idea di camminare lungo la navata, fermamente convinta che i rapporti di coppia non abbiano bisogno di riconoscimenti legali. "Mi piace l'idea di due persone che stanno insieme per tutta la loro vita, ma per me questo non significa siglare l'amore con le firme", ha detto Kristen intervistata dalla rivista tedesca 'Tv movie'. Di opinione contraria il suo personaggio, Bella Swan, che in Twilight, nell'attesissimo 'Breaking down', convola a nozze con il vampiro Edward Cullen.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata