Robert Pattinson con Kristen Stewart solo rapporti professionali

Los Angeles (California, Usa), 13 set. (LaPresse) - Robert Pattinson vuole mostrarsi capace di un mantenere un rapporto professionale con Kristen Stewart. Presto appariranno di nuovo fianco a fianco per la prima mondiale di 'Twilight: Breaking dawn Parte II', l'ultimo della saga, e tutti si chiedono come si comporteranno o anche solo come si incroceranno i loro sguardi.

Sul loro rapporto continua a regnare un ufficiale silenzio, disturbato però da un costante rumor di indiscrezioni che, giorno dopo giorno, da quando l'attrice 22enne ha ammesso di aver tradito Rob, risuona costante.

C'è chi comincia a credere che sia tutta una montatura per mantenere accesa l'attenzione sull'uscita del film. Una strategia insomma. Ma a parte i Robsten, come veniva chiamata la coppia in America, lo scandalo della relazione fedifraga ha travolto il regista Rupert Sander di 'Biancaneve e il cacciatore', sposato con due figli. "E' una decisione puramente di business", ha detto una fonte al Sun.

"Non vuole deludere i fan e mostrare quanto può essere professionale anche quando si tratta di Kristen". Gli appassionati della saga devono, quindi, restare ancora con il fiato sospeso, almeno fino a novembre, perché al di là delle voci nulla fa pensare a un incontro che possa precedere la premiere.

Ultimamente, infatti, si sono seguite le fasi del loro allontanamento: prima Robert ha lasciato la casa in cui conviveva con la Stewart, poi lei ha comprato una casa da sola dove è andata a vivere con la mamma, che ha appena divorziato dal padre di Kristen, e ancora, da altre fonti, vicine all'attore 26enne, annunciano che sta pensando di tornare in Inghilterra. Tutto sembra contraddire un ritorno di fiamma, ma c'è chi resta speranzoso di rivedere la coppia beniamina di nuovo unita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata