Robert Pattinson abbagliato da subito dalla bravura di Kristen Stewart

Los Angeles (California, Usa), 2 nov. (LaPresse) - Robert Pattinson ha ammesso di essere stato abbagliato subito dalla bravura dell'attuale compagna Kristen Stewart. La stella della saga di Twilight, di recente riconciliatosi con la 22enne attrice, ha spiegato di essersi sentito in soggezione quando ha incontrato Kristen al casting di 'Twilight' nel 2008. Secondo HollywoodLife.com, in una conferenza stampa indetta per promuovere l'ultimo film della saga a Los Angeles, l'attore ha rivelato "Kristen mi ha colpito immediatamente, al nostro primo incontro".

Il Rapporto tra Kristen e Robert sembra essere di nuovo in un momento magico e, anche se la coppia non è ancora tornata a vivere insieme, i due stanno passando quanto più tempo possibile insieme. La coppia, al party di Halloween dei Maroon 5 all'Hollywood Cemetery, era sempre mano nella mano.

Il rubacuori britannico ha speso parole di stima anche nei confronti dei suoi colleghi. "Le mie impressioni di loro? Quando ho fatto 'Harry Potter', - ha detto - ricordo di aver guardato recitare Dan (Radcliffe, ndr) Rupert (Grint, ndr) e Emma (Watson, ndr), ho pensato 'Wow, questi ragazzi sono attori per davvero'. Ero ammirato, e volevo essere uno di loro". L'attore non è stato altrettato gentile con Taylor Lautner, uno dei co-protagonisti nella saga di Twilight. "Taylor? - ha detto - non ricordo bene il nostro primo incontro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata