Robbie Williams torna sulle scene da solista con 'Take the crown'

Londra (Regno Unito), 19 ott. (LaPresse) - Robbie Williams si sente rinvigorito ed ha deciso di mettere fine alla sua pausa dalla carriera solista. Robbie, che ha partecipato all'ultima reunion con i Take That, ha rivelato di avere collaborato con un paio di cantautori australiani sconosciuti per il suo nuovo album 'Take the crown'. Il cantante inglese era determinato a tornare alla grande con un nuovo lavoro da solista. Secondo il 'Sun', una casualità lo ha aiutato: ha conosciuto i musicisti australiani Francis e Tim Metcalfe grazie al fratello di sua moglie Ayda Field.

Dall'incontro tra i tre è nata una una ricca vena creativa che ha portato al nuovo album, 'Take the crown', scritto in una sola settimana. "E' andata così - racconta Robbie - ho visto il fratello di Ayda fuori da un bar. Come va, gli ho chiesto? Lui mi ha risposto: 'Beh, ho incontrato questi ragazzi australiani in un locale. Producono e scrivono canzoni'. Io gli ho risposto: 'Bene, invitali a casa'".

"In otto giorni avevamo già scritto l'album. Loro - ha spiegato Robbie - hanno portato freschezza, speranza e ingenuità. Si è creata una miscela molto forte, più di quando mi sia mai capitato in passato". Robbie ha reclutato il produttore inglese Garret Lee per aiutarlo nel suo nuovo progetto. Questo album - è convinto Robbie - avrà successo, e molto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata