Robbie Williams preferisce gli hotel alla sua casa milionaria

Londra, 11 ago. (LaPresse) - Vale milioni di sterline la casa che Robbie Williams, ex-membro dei Take That, ha affermato di "non usare", preferendo gli hotel della capitale inglese. Una fonte ha spiegato al Daily Star Sunday: "Nella casa c'è uno staff pronto ad accogliere chiunque voglia soggiornarvi, ma Robbie ha preferito andare in hotel mentre era a Londra - durante il suo tour, ndr - evitando di spostarsi dopo gli impegni di lavoro".

La proprietà del cantante si trova a ovest di Londra e in precedenza apparteneva al regista Michael Winner ('Appuntamento con la morte', 1988), scomparso nel 2013. "L'ha comprata per la sua famiglia e la utilizzerà un giorno - ha continuato la fonte -, ma la considera troppo grande per andarci da solo senza di loro. Ha detto a tutti i suoi amici e famigliari che possono andare lì in qualsiasi momento, ma lui ancora non l'ha fatto. Trova più semplice dormire in un albergo, senza preoccuparsi di nulla, per poi andare al concerto successivo o saltare su un aereo, diretto in un altro Paese".

Tuttavia, spiega la fonte, Robbie considera 'casa' il posto in cui "si trova la sua famiglia", che attualmente è a Los Angeles, mentre la moglie Ayda Field è incinta del loro secondo figlio. "Ayda ha le sue idee su cosa fare con la casa e su come arredarla, quando arriverà in Inghilterra per la nascita del loro secondo figlio. Senza il tocco di Ayda, Robbie non la potrebbe sentire come casa sua", ha concluso la fonte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata