Ritratto Farrah Fawcett di Andy Warhol resta al compagno Ryan O'Neal

Los Angeles (California, Usa), 20 dic. (LaPresse/AP) - Il ritratto di Farrah Fawcett realizzato da Andy Warhol appartiene all'attore Ryan O'Neal, compagno di lunga data dell'attrice scomparsa nel 2009, star della popolare serie tv 'Charlie's angels'. Si è così conclusa a Los Angeles la battaglia legale tra O'Neal e l'Università di Austin, nel Texas, che rivendicava la proprietà dell'opera del maestro della popart, accusando l'attore di essersene impossessato impropriamente. La Fawcett, infatti, ha lasciato la sua collezione di opere d'arte alla vecchia università del Texas che frequentò da ragazza. O'Neal invece per anni ha sostenuto che il ritratto, uno dei due che Warhol ha creato dell'attrice, fosse un dono dell'artista del 1980.

La giuria composta da sei uomini e sei donne ha raggiunto il verdetto ieri dopo un processo durato tre settimane. Per l'attore, compagno della star del piccolo schermo dal 1982, è un ricordo prezioso per lui e per il figlio avuto da Farrah, Redmond. Con una votazione di nove voti a favore e tre contrari, O'Neal manterrà la proprietà dell'opera di Warhol. L'attore, nominato all'Oscar nel 1971 per l'interpretazione nel film 'Love Story', non era in aula alla lettura del verdetto, ma c'erano i figli Patrick e Redmond.

I due fratelli si sono stretti in un abbraccio appena fuori dall'aula. "E' molto felice" del verdetto pronunciato, ha detto Patrick dopo aver parlato con il padre al telefono. L'avvocato dell'attore Marty Singer ha detto, inoltre, che O'Neal stava seguendo una procedura medica per cui non ha potuto essere presente in tribunale ieri. L'opera in questione ha un valore stimato tra gli 800mila e i 12 milioni di dollari, a seconda degli esperti. O'Neal, però, ha spiegato di non avere intenzione di venderlo ma che al contrario sarebbe sua volontà lasciarlo in eredità al figlio avuto con la Fawcett, Redmond.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata