Ritorno al futuro Day, il mondo pronto ad 'accogliere' Marty

Torino, 21 ott. (LaPresse) - L'attesa è finita. I fan di una delle saghe più amate nella storia del cinema si apprestano ad accogliere l'arrivo di Marty McFly... nel futuro. Oggi si celebra in tutto il mondo il 'Ritorno al futuro' day: e la data non è casuale. Il 21 ottobre 2015 è infatti il giorno in cui, nel film, il personaggio interpretato da Michael J. Fox viene proiettato con la prodigiosa DeLorean, la macchina del tempo messa a punto dall'amico scienziato Emmett 'Doc' Brown. Per l'occasione, tornano nei cinema di tutto il mondo i primi due capitoli - il numero 1 è datato 1985 - nati dal genio di Robert Zemeckis e Steven Spielberg.


Sui social, ovviamente, la 'febbre' è già salita alle stelle: impazzano, infatti, i 'comitati di accoglienza' per preparare l'arrivo di Marty in un futuro che non è poi tanto diverso da quello che gli autori immaginarono nel 1989, anno di uscita del secondo film. Tra le 'previsioni' azzeccate, quella delle tv a schermo piatto, le videochiamate, gli scanner delle impronte digitali, i 'google glass'. Anche lo skateboard volante di Marty, sognato da ogni ragazzino, è diventato realtà con un modello sperimentale inaccessibile però al grande pubblico. Buone notizie, poi, per quelli che hanno sempre desiderato di indossare le mitiche scarpe 'auto allaccianti' del protagonista: la Nike ha davvero in progetto di lanciare sul mercato un modello simile nei prossimi mesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata