Rihanna aggredita a Londra: bodyguard ferito, lei si sbuccia ginocchio

Dalla nostra corrispondente Valeria Rubino

New York (New York, Usa), 19 feb. (LaPresse) - Rihanna è stata aggredita da un fan nelle prime ore di lunedì fuori al locale londinese Box: l'uomo ha urlato contro la star, insultandola per il fatto che fosse tornata con Chris Brown, ed ha lanciato una bottiglia di Lucozade, energy drink inglese. "Ho spinto uno stalker aggressivo. E' caduto a terra. Quando si è rialzato, mi ha tirato una bottiglia in testa" ha detto la guardia del corpo della cantante. "L'ho afferrato, ma è riuscito a sfilarsi il cappotto ed è scappato. Nella lite, ho avuto una distorsione al ginocchio" ha spiegato il bodyguard, che è stato poi trasportato in ospedale. Rihanna è caduta e si è graffiata il ginocchio. "Mi devono operare. Ho una lacerazione al quadricipite ed ho una frattura alla rotula" ha aggiunto la guardia del corpo. Rihanna era a Londra perché aveva presentato la sua linea di moda alla fashion week, realizzata per River Island e dedicata alle ragazze divertenti e con carattere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata