Reunion degli Oasis lontana. Noel tace, Liam rassegnato: "Lo prendo per un 'no'"
Il 'messaggio di pace' via Twitter resta senza risposta. E la possibilità di rivedere i fratelli Gallagher sul palco sembra sempre più remota

Un ramoscello d'ulivo via Twitter forse non basta a cancellare il passato burrascoso. Parliamo del tentativo fatto da Liam Gallagher nei confronti del fratello Noel, a cui ha lanciato un appello per una futura reunion degli Oasis. Nel cinguettio (non troppo comprensibile) Liam sostiene di aver perdonato il fratello per gli scontri avvenuti negli anni e lo esorta a "rimettere insieme the BIG O".

Se i fan non aspettano altro, le possibilità di rivederli insieme sul palco dopo quasi dieci anni sembrano davvero remote. Noel infatti ha deciso di ignorare completamente il 'messaggio di pace', cosa che, dopo ore di attesa, ha portato Liam a postare un nuovo, rassegnato tweet: "Lo prendo per un 'no'". In questo caso, pare che il 'Don't look back in anger' cantato in uno dei loro più grandi successi non venga minimamente contemplato.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata