Renzo Arbore: No alla privatizzazione della Rai, è a servizio dei cittadini

Torino, 26 set. (LaPresse) - "Non mi piacerebbe che la Rai venisse privatizzata, la Rai è dei cittadini e deve essere al loro servizio". Così Renzo Arbore, a margine della presentazione di 'Napoli Signora', che andrà in onda su Rai Storia domenica 28 settembre alle 22, al Prix Italia in corso a Torino.

"La tv d'autore oggi è poca - ha proseguito - il servizio pubblico deve tornare ad essere servizio pubblico e quindi tornare ad educare, perché il pubblico vuol essere educato", ha aggiunto l'artista e conduttore televisivo italiano.

Arbore è tornato sul tema della diffusione della cultura tramite la Rai anche durante la presentazione del programma nella sala del Cinema Massimo. "Io spero che la televisione con i suoi canali digitali minori riuscirà a far capire che tante opere del passato devono essere riapprezzate perché non si possono fare più, non le farà più nessuno. Nessun regista potrà inventare 'Umberto D', come fece Vittorio De Sica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata