Rai, Orfeo: Obiettivo moltiplicare talenti, polemiche strumentali
"La sfida è stata difenderli nell'interesse dell'azienda", spiega il dg

"Difendo le scelte che abbiamo fatto davanti a polemiche, critiche e attacchi che definirei strumentali. Togliamo questo velo di ipocrisia. Il nostro obiettivo è moltiplicare valore e talenti Rai. Cominciare perdendo alcuni di questi sarebbe stato un danno all'azienda". Lo ha detto il direttore generale della Rai, Mario Orfeo, durante la presentazione dei palinsesti dell'autunno a Milano.

 "Fino a qualche settimane fa alcuni grandi talenti che contribuiscono alla realizzazione di prodotti di qualità Rai, rischiavano di lasciarci. Non è successo perché abbiamo avuto la ferma convinzione che perdere questi talenti sarebbe stato un colpo al cuore del servizio pubblico. La sfida è stata di tenerli e di difendere le loro competenze e il loro talento nell'interesse dell'azienda". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata