Rai2, si accende finale 'The Voice': Timothy lancia rose alle fan

Milano, 30 mag. (LaPresse) - La prima a calcare il palco di 'The Voice of Italy' nella sera della finalissima è stata Silvia Capasso, della squadra di Noemi. "Arrivare in finale è come toccare il cielo con un dito", ha detto la cantante di Anzio, che ha cantato 'Girl on Fire' di Alycia Keys. Una interpretazione che Raffaella Carrà ha molto apprezzato. "Silvia è nata per cantare - ha detto - e ha una voce limpida, ha cantato delle note pazzesche". Subito dopo è stata la volta di Veronica De Simone, la finalista della Carrà. 'Arrivare in finale è stata una grande fortuna - ha detto la 23enne toscana - e la voglio dedicare alla mia famiglia, a mia sorella, cantero' solo per lei". Veronica, caschetto biondo, leggings e abito bianco, ha interpretato 'Il senso' di Vasco Rossi. "Veronica ha cantato una canzone difficilissima di un grande rocker che è Vasco - ha detto alla fine la sua coach rivolta al pubblico a casa - Questa ragazza l'ho cresciuta. Mandare a casa alcuni dei miei artisti è stato difficilissimo, ma lei è bravissima e se vi è piaciuta votatela. Non sono io che mi assumo la responsabilità di decidere questa sera".

Timothy Cavicchini, il 'campione' di Piero Pelù, ha cantato 'Always' di Bon Jovi. Per il 'pirata' Pelù, il 28enne veronese "è l'ultimo dei mohicani, un grande guerriero e canterà posseduto dallo spirito dei suoi 15 compagni di strada", gli altri cantanti eliminati nel corso del programma. Al termine della sua esibizione, Timothy ha regalato due rose rosse che aveva appuntate sul bavero della giacca, alle fan. Un omaggio "ad una grande band che sono i Guns and Roses", ha spiegato Pelù. Ultima a salire sul palco è stata Elhaida Dani, 19enne di Tirana, 'allenata' da Riccardo Cocciante, che ha proposto una versione da brivido di 'I will always love you' di Whitney Houston. "Elhaida ha una grande talento e una grande sensibilità mescolate assieme - ha detto Cocciante - e poi è pure bella. Quando si ha un talento così non è importante appartenere ad un popolo o ad un altro". Al termine della sua esibizione la cantante, molto amata in Albania ma anche dal pubblico italiano, è stata fermata dai fan che l'attendevano sotto il palco e ha firmato autografi. Durante la puntata Piero Pelù ha imitato le sue colleghe Raffaella e Noemi, e proprio Noemi si è travestita dal leader dei Litfiba.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata