Radio2, Patti Smith ospite giovedì a 'Moby Dick'

Roma, 9 apr. (LaPresse) - Patti Smith sarà ospite giovedì 11 aprile alle ore 21 al programma 'Moby Dick' su Radio2. La 'poetessa del rock' si trova in Italia per la direzione artistica del Myfestival all'Auditorium Parco della Musica di Roma. Il festival, ideato e curato in prima persona dalla Smith, la vedrà a più riprese protagonista: domani, mercoledì 10, di un concerto con la sua famiglia dal titolo 'Words and music', il 12 di un'installazione con l'artista Marco Tirelli, il 13 di un omaggio ad Allen Ginsberg assieme a Philip Glass, domenica 14 dalle 21 di concerto con la riproposizione integrale del suo storico album 'Horses' del 1975 (concerto che verrà trasmesso da Radio2 in diretta dall'Auditorium).

Patti Smith nasce a Chicago nel 1946 e si trasferisce nel 1967 a New York. Qui, commessa in una libreria, conosce Robert Mapplethorpe, che diventerà compagno e amico inseparabile e la introdurrà negli ambienti artistici della Big Apple, come il tempio del punk Cbgb. Comincia la sua carriera come poetessa, fa diverse performance accompagnata solo dal chitarrista Lenny Kaye e finalmente, nel 1975, esordisce con un album prodotto da John Cale, il capolavoro 'Horses'. Seguiranno 'Radio Ethiopia' (1976), 'Easter' (1978) e 'Wave' (1979, in cui inserisce una foto di Papa Luciani e la scritta "la musica è riconciliazione con Dio"). 'Because the night' (da 'Easter') scritta a quattro mani con Bruce Springsteen, la consacra definitivamente eroina del rock.

Nel 1979, dopo un trionfale tour italiano, Patti Smith annuncia a sorpresa il suo ritiro dalle scene e sposa il chitarrista degli MC5 Fred 'Sonic' Smith, dal quale ha due figli: Jackson (1981) e Jessica (1987). Smith morirà negli anni Novanta, mentre anni prima se ne era andato l'amico Mapplethorpe (1989) e il fratello Tod. Nel 1996 finisce il disco che aveva iniziato col marito, "Gone Again". Dopo pubblicherà: 'Peace and noise', 'Gung Ho', 'Trampin'', l'album di cover 'Twelve' e 'Banga'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata