Produttore'Liz e Dick':Lindsay Lohan?Meglio non essere deboli di cuore

Los Angeles (California, Usa) 15 nov. (LaPresse) - Il produttore del film tv 'Liz & Dick' ha detto che lavorare con Lindsay Lohan "non è per deboli di cuore". Il produttore Larry Thompson ha dato una nuova possibilità alla travagliata attrice 26enne, assumendola per interpretare il ruolo da protagonista di Elizabeth Taylor nella storia che racconta la tumultuosa relazione tra l'attrice e Richard Burton, ma "non è certo un lavoro per deboli di cuore", ha precisato il produttore durante la conferenza stampa di presentazione, confessando che i suoi giorni sul set sono stati drammatici quanto la sceneggiatura.

La Lohan è rimasta coinvolta in un incidente d'auto a giugno, mentre si stava recando sul set, un'altra volta è crollata per la stanchezza tra una ripresa e l'altra. "Abbiamo dovuto fare i conti con la sua libertà vigilata e tutta la sua storia. Pertanto abbiamo dovuto fare un accordo dove c'erano pagine e pagine di clausole che presentavano tanti 'se': Cosa succede se ha un incidente in macchina? Cosa succede se c'è una violazione della libertà vigilata? O se va di nuovo in carcere? Quei 'se' erano molti".

Così il produttore ha descritto la sua esperienza cinematografica con la giovane attrice dai noti trascorsi legali, sempre protagonista delle critiche della stampa. "Abbiamo cercato di tutelarci contro eventuali evenienze e infatti sono accadute. E' stata una sfida". Ciò nonostante il produttore si è detto soddisfatto della performance ottenuta: "Qualsiasi patimento è valso il risultato finale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata