Principe William confessa: Paternità mi ha reso più emotivo
Il duca di Cambridge ammette di essere più incline al pianto e di aver capito quanto sia "preziosa la vita"

Il Duca di Cambridge ha confessato che la paternità lo ha reso più "emotivo" e incline al pianto. William è padre di due bambini - il principino George e la principessa Charlotte - e ha scoperto che diventare un genitore lo ha reso più consapevoli di quanto "sia preziosa la vita". In una intervista con il fratello Harry che andrà in onda domani ai conduttori 'Ant e Dec' ha raccontato i cambiamenti che la paternità ha apportato al suo stato d'animo.

"Sono molto più emotivo di quanto lo ero prima, stranamente. Di solito non ero troppo imbufalito o preoccupato per ciò che accadeva. Ma ora anche le più piccole mi fanno effetto: ogni cosa che succede anche da un'altra parte del mondo mi colpisce, probabilmente proprio perché sono padre", ha spiegato il principe William. "Succede - ha aggiunto il marito di Kate Middleton - perché realizzi quanto preziosa sia la vita e consideri tutto in questa prospettiva. Anche l'idea di non esserci più, di non poter vedere i figli crescere e cose del genere".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata