Primo abito da sposa di Liz Taylor venduto a 144mila euro

Londra (Regno Unito), 26 giu. (LaPresse/AP) - Il primo abito da sposa di Liz Taylor è stato venduto all'asta a 144mila euro. L'abito è stato indossato dall'attrice per il matrimonio con Conrad 'Nicky' Hilton Jr. nel 1950 ed è stato battuto alla casa d'aste Christie di Londra per una cifra decisamente superiore alle stime previste. Il prezzo di vendita - secondo Nicolette Tomkinson direttrice dell'asta - riflette il significato profondo dell'abito nella storia del cinema e della moda.

Il vestito è stato disegnato dalla leggendaria costumista Helen Rose, Liz aveva solo 18 anni quando si è calata nei panni di sposa per la prima volta. Si è trattato del primo dei ben 8 matrimoni della star.

Per realizzare l'abito sono state impiegate 15 persone per tre mesi, è composto da 14 metri di raso bianco e ricoperto di perline.

Il matrimonio fu un evento mondano di grandi dimensioni, tutti desideravano essere presenti. Centinaia gli ospiti, tra questi Gene Kelly, Ginger Rogers e Fred Astaire. La Metro-Goldwyn-Mayer aveva detto che c'erano "più stelle che in cielo". Taylor e Hilton divorziarono pochi mesi dopo. L'attrice si sposò altre sette volte. Morì nel 2011 a 79 anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata