Premiere di Trainspotting 2 a Edimburgo: il sequel 20 anni dopo
Renton, Begbie, Sick Boy e Spud sono tornati

I fan e le stelle del cast hanno sfidato il gelo scozzese di Edimburgo per assistere alla premiere mondiale di T2 Trainspotting, il sequel del film culto a firma Danny Boyle. Sul grande schermo, a vent'anni di distanza dall'uscita del primo film, sono tornati Ewan McGregor, Robert Carlyle, Johnny Lee Miller e Ewen Bremner nei panni di Renton, Begbie, Sick Boy e Spud. Il sequel è l'adattamento cinematografico del romanzo 'Porno', che come 'Trainspotting' nasce dalla penna di Irvin Welsh.

Il copione era "intelligente, personale ed emozionante e noi eravamo entusiasti di intepretare di nuovo questi personaggi. C'è qualcosa in loro che ci fa sentire di conoscerli, come se fossero nostri amici", ha detto McGregor a Reuters. Welsh ha invece fatto sapere di preferire questo secondo film. "Il primo - ha detto a Reuters - è una grande corsa di energia e mostra alla gente un mondo che molti non sapevano che esistesse al tempo", mentre il secondo è "molto più stratificato, più profondo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata