Pomeriggio 5, parla la moglie di uno dei rapinatori uccisi a Ercolano

Milano, 21 ott. (LaPresse) - A 'Pomeriggio Cinque' interviene Giuseppina, moglie di uno dei due rapinatori che sono stati uccisi il 7 ottobre nel tentativo di rapinare un gioielliere di Ercolano. "Mio marito aveva sbagliato e doveva pagare - dice la donna, in collegamento con Barbara d'Urso - ma non con la vita. Mio marito era disarmato, il gioielliere avrebbe potuto sparagli alle gambe o chiudere il cancello per impedirgli di scappare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata