Pomeriggio 5, la mamma di Salvatore Colletta: Ci ha mandato un segno

Milano, 26 ott. (LaPresse) - "Noi siamo convinte che Salvatore ci ha voluto mandare un segno, anche se potrebbe essere un depistaggio". Lo ha detto a 'Pomeriggio 5', Carmela, la mamma di Salvatore Colletta, scomparso da 23 anni: a gennaio ha ricevuto un sms da qualcuno che affermava di essere il figlio: "Ciao mamma sono Salvatore - si legge nel messaggio - voglio farti sapere che sto bene. Vivo in Puglia e ho tre figli, due maschietti e una femminuccia, che si chiama come te". I carabinieri hanno rintracciato il numero da cui era partito l'sms e la donna ha parlato col proprietario del numero, un 14enne di Ancona che ha detto che si trattava di uno scherzo dei suoi compagni. "Ma sapevano troppe cose su di noi" ha detto a Barbara d'Urso la donna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata