Pomeriggio 5, in studio Nicolò e la moglie Silvia, modella disabile

Milano, 5 ott. (LaPresse) - "Siamo stati fidanzati per tre anni e mezzo, e poi ho deciso: volevo sposarla". A parlare è Nicolò, ospite in studio a 'Pomeriggio Cinque' insieme a sua moglie Silvia, ex ballerina e ora modella, rimasta disabile in seguito a un incidente domestico. I due si sono sposati venerdì pomeriggio, e domani partiranno per il viaggio di nozze. "Lui è il mio principe azzurro - dice commossa la modella - è l'uomo che sognavo". Durante la puntata Barbara d'Urso racconta anche la storia di Ivan, ex modello e malato di Sla, che ha deciso di sospendere le cure per cercare di avere un figlio. "Ho conosciuto la mia compagna proprio in ospedale - racconta Ivan, in collegamento con le telecamere di 'Pomeriggio Cinque' - mi sono innamorato e ho deciso che volevo avere un figlio, così ho sospeso le cure e ho avuto Viola, la più grande gioia della mia vita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata