Pomeriggio 5, Gabriele: il 22enne che truffò Gloria Rosboch
L'insegnante è sparita nel nulla il 13 gennaio dopo aver dato tutti i suoi risparmi al suo ex allievo

'Pomeriggio 5' approfondisce la storia della scomparsa di Gloria Rosboch, l'insegnante 49enne del torinese sparita nel nulla il 13 gennaio dopo aver dato tutti i suoi risparmi a Gabriele, suo ex allievo 22enne. Barbara d'Urso ha mostrato per la prima volta la foto del ragazzo che le avrebbe portato via quasi 200mila euro. Gabriele, indagato per truffa, è stato interrogato in procura a Torino e ha confermato di avere un alibi 'di ferro'. Il 22enne, descritto dalle bidelle della scuola di Gloria come un ragazzo normale, le aveva promesso una vita insieme ad Antibes.

"Sono stanca, vorrei solo che mia figlia tornasse a casa e che il buon Dio mi mandasse un po' di tranquillità", ha raccontato in diretta la madre di Gloria. "Mi ha detto che andava a una riunione e poi è scomparsa. La mia idea è che mia figlia ha incontrato questo ragazzo per chiedere come mai non si fosse fatto nulla con quei soldi che lei le aveva dato", ha aggiunto. "Dei soldi me ne frego, ma spero che torni viva. L'hanno portata via, se non quel ragazzo qualcuno che lo conosce. Almeno che me la portassero in una bara, così so dove piangere", ha concluso la madre in lacrime.

Gli investigatori - ha raccontato in diretta Barbara d'Urso - stanno indagando anche sulla posizione della madre di Gabriele che pochi giorni prima di sparire aveva incontrato Gloria. Un colloquio descritto minuziosamente dall'insegnante sul suo diario. La donna, secondo quanto scrive Gloria, ha detto che Gabriele è stato picchiato e raggirato da un altro uomo coinvolto 'nell'affare' di Antibes ma per la 49enne "non c'è niente di vero". Inoltre, come sottolinea l'inviata di 'Pomeriggio Cinque', la mamma del 22enne non si è più presentata a lavoro dal giorno della scomparsa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata