Pino Daniele, oggi doppio funerale a Roma e Napoli. In migliaia al Divino Amore

Roma, 7 gen. (LaPresse) - Oggi l'Italia dà l'addio a Pino Daniele, il cantautore napoletano scomparso a 59 anni nella notte di domenica, con un doppio funerale. La prima funzione si è tenuta a Roma alle 12 al Santuario della Madonna del Divino Amore; una cerimonia in forma pubblica per poter permettere ai fan rendere l'estremo saluto. Alle 19, poi, una seconda funzione alla Basilica Reale San Francesco di Paola in piazza del Plebiscito a Napoli, voluta dalla famiglia del cantante per rispondere alle accorate richieste di partecipazione della sua città città natale.

Stamattina in migliaia di sono radunati al santuario del Divino Amore a Roma. Fra loro anche molti volti noti come James Senese, Marco Mengoni, Serena Autieri, Nino D'Angelo, Francesco Renga.

Intanto si moltiplicano le manifestazioni di affetto da parte dei suoi numerosissimi fan: ieri sera il flashmob in piazza del Plebiscito a Napoli. Centomila voci ieri sera hanno intonato le note di alcune tra le suoi più famosi brani, a partire da “Napule è”, e poi ancora “Je so' pazzo” e “Nero a metà”. Il flash mob napoletano, scaturito dalla rete, ha richiamato nel luogo simbolo dei concerti dell'artista appassionati della musica di Pino Daniele di tutte le età. Stamattina un secondo flasmob sempre a Napoli, con suonatori di mandolino e chitarra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata