Pino Daniele, De Piscopo: Dubbi su soccorsi? Capire cos'è successo

Roma, 7 gen. (LaPresse) - "La cosa che ha creato dubbi e sospetti è stato questo fatidico viaggio fatto a Roma in condizioni di stress e dolore. Bisogna capire come mai, in piena crisi, di impatto si è messo in macchina ed è andato a Roma, chi lo ha consigliato, come è andata e cosa è successo, perché una persona che sta così male non vada al primo posto vicino. Sua moglie Fabiola ha presentato una denuncia, bisogna capire quali sono i tempi dei soccorsi, chi ha consigliato di portare Pino". Lo ha detto il batterista Tullio De Piscopo, in una video-intervista, pubblicata sul sito de 'Il Messaggero'. De Piscopo oltre ad avere un rapporto di amicizia con Pino Daniele, ha collaborato con il bluesman napoletano scomparso dopo un infarto domenica notte, a 59 anni.

"Questa cosa tormenta tutti noi, vogliamo sapere se era una cosa naturale e allora è naturale o se si poteva evitare. E' questo il pensiero che ci danna. Fra tutti noi non si fa che parlare se si poteva fare qualcosa", ha aggiunto De Piscopo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata