Pif: Miriam Leone? Purtroppo è tornata single solo a fine riprese
Sul nuovo film 'In guerra per amore' dice: "È costato temo 6 milioni, ma non voglio saperlo con esattezza"

In un'intervista al settimanale 'Oggi', in edicola da domani, Pierfrancesco Diliberto, per tutti Pif, parla del suo secondo film 'In guerra per amore', nelle sale dal 27 ottobre: "Ai critici è piaciuto, ma con tutto il rispetto è il botteghino che ti cambia la vita. È costato temo 6 milioni di euro, ma non voglio saperlo con esattezza. Il problema è che i miei film sono difficili da fare e da 'vendere'. Devo equilibrare il dolce della commedia e l'agro delle cose serie: è come fare la caponata: sbagliare le dosi è facilissimo".

Poi scherza sul fascino dell'attrice che ha scelto, Miriam Leone: "Le ho dato tantissimi baci. Ma li ho tagliati. Ogni tanto mi riguardo le scene e le faccio vedere ai miei amici. Purtroppo mi hanno detto che è tornata single troppo tardi, dopo che avevamo girato". Non scherza invece sulla fidanzata (ex?), la giornalista tv Giulia Innocenzi: "Mi chiede se siamo tornati insieme? No, perché?". Perché girano foto, che 'Oggi' pubblica, di loro due insieme. "E ci baciamo?", chiede lui. "Non lo so, ci stiamo rivedendo. Io non ne parlo nemmeno coi miei di queste cose".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata