Paul Simon e moglie arrestati dopo lite in casa

New Canaan (Connecticut, Usa), 28 apr. (LaPresse/AP) - Il cantautore statunitense Paul Simon del duo Simon & Garfunkel, è stato arrestato nel Connecticut, insieme alla moglie Edie Brickell, anche lei cantante, con l'accusa di 'disturbo della quiete pubblica'. Lo ha confermato il portavoce della polizia di New Canaan. Non sono stati forniti ulteriori dettagli se non che l'incidente è avvenuto sabato sera in seguito a un "litigio familiare", scoppiato in casa tra il cantante e sua moglie.


Simon, 72 anni, e Brickell, 48, sono stati rilasciati in attesa della lettura del capo d'imputazione prevista per oggi pomeriggio. Paul Simon è stato 12 volte vincitore dei premi Grammy e principale compositore del duo Simon & Garfunkel, insignito nella Songwriters Hall of fame e nella Rock n' Roll Hall of Fame. Paul ed Edie sono sposati dal 1992.


SFATATA IPOTESI DI VIOLENZA DOMESTICA. Dalla casa dei cantanti è stato chiamato il 911, numero per le emergenze, subito dopo la risposta della polizia, la linea è stata interrotta. Il capo della polizia Leon Krolikowski lo ha riferito oggi in conferenza stampa. Poi ha precisato che quando gli agenti sono intervenuti hanno trovato uno dei due cantanti con delle lievi lesioni, così è stato ipotizzato un caso di violenza domestica.

Il capo della polizia non ha voluto specificare chi dei due fosse rimasto ferito. "C'è stata aggressività da entrambe le parti" ha detto Krolikowski, precisando che tutti e due sono stati convocati per rispondere del loro comportamento. "Entrambi sono vittime e hanno dei bambini, anche per questo cerchiamo di essere molto cauti" ha proseguito.


IL LEGALE. Il legale di Paul Simon ed Edie Brickell dice che le accuse di disturbo della quiete pubblica a carico della coppia sono "molto meno di niente". L'avvocato dei due cantanti, Allan Cramer, parlando ai giornalisti, ha sottolineato come la coppia sia sempre andata d'accordo, ricordando anche che tra i due non ci sono mai stati problemi di questo tipo. Poi, soffermandosi sulle ferite menzionate dal capo della polizia in conferenza stampa, Cramer ha precisato che su una scala tra uno e dieci, le lesioni sono considerabili al livello uno.


PAUL ED EDIE MANO NELLA MANO DAVANTI A GIUDICE. Il cantautore Paul Simon e sua moglie Edie Brickell si sono presentati davanti alla corte, oggi a Norwalk, nel Connecticut, tenendosi per mano. Simon, rivolgendosi al giudice, ha cercato di spiegare che si è trattato un raro momento di discussione quello che ha determinato il suo arresto e quello della moglie per disturbo della quiete pubblica, sabato sera.

Simon e Brickell hanno detto di non sentirsi minacciati l'uno dall'altra e non vedono la necessità di un ordire restrittivo. Il giudice al termine dell'udienza ha chiesto ai cantanti di tornare in tribunale il 16 maggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata