Pamela Anderson sarà l'ultima senza veli su copertina Playboy

New York (New York, Usa), 3 dic. (LaPresse/Reuters) - Pamela Anderson sarà l'ultima donna a posare nuda per la copertina di Playboy, chiudendo 60 anni in cui personaggi famosi da Madonna a Cindy Crawford si sono spogliate per essere ritratte sulla cover della rivista per adulti. Ad annunciarlo è stato Entertainment Tonight, secondo cui la ex star 48enne della serie tv 'Baywatch' sarà ritratta sul numero di gennaio/febbraio 2016, che uscirà in edicola l'11 dicembre. Playboy, fondato nel 1953 da Hugh Hefner, ha annunciato a ottobre che avrebbe smesso di pubblicare foto di donne nude in copertina. Aveva spiegato che la decisione era dovuta alla troppa pornografia gratuita su internet.

Anderson è apparsa sulla copertina della rivista 13 volte del 1989, più di qualsiasi altra celebrità. "Ho ricevuto una telefonata dall'avvocato (di Hugh Hefner, ndr) che mi ha detto: 'Non vogliamo nessun'altra, non c'è nessun'altra, potresti fare l'ultima copertina?'", ha raccontato l'attrice a Entertainment Tonight. Ha detto anche di aver prima chiesto il loro parere ai figli Brandon, 19 anni, e Dylan, 17 anni, che hanno acconsentito.

L'attrice ha raccontato, a proposito del servizio fotografico: "Mi sono tolta tutti i vestiti e mi sono rotolata giù dalla collinetta più veloce che potevo". E ha aggiunto: "Semplicemente, urlavo e i miei capelli e le mie tette volavano, e le scarpe se ne andavano dappertutto". Le vendite della rivista nel corso del tempo sono precipitate: sono passate da 5,6 milioni di copie nel 1975 alle circa 800mila negli ultimi anni.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata