Overdose di eroina per la figlia di Bon Jovi, arrestata a New York

Clinton (New York), 15 nov. (LaPresse/AP) - Stephanie Bongiovi, figlia 19enne di Jon Bon Jovi, è stata ricoverata in ospedale per un'overdose di eroina dopo essere stata soccorsa nel dormitorio del suo college nello Stato di New York. La ragazza frequenta l'Hamilton College e soggiorna nella Dunham Hall. I poliziotti hanno trovato nel dormitorio una piccola quantità di eroina e arrestato due persone.

Dopo aver ottenuto un mandato di perquisizione, gli investigatori hanno poi trovato, sempre nel dormitorio di Stephanie, eroina, marijuana e attrezzi utili per il consumo di droghe. La Bongiovi è dunque stata posta in stato di arresto, al momento si trova in un ospedale di cui non è stato rivelato il nome e dovrà affrontare un processo per detenzione e consumo di droga.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata