Oscar, 'Lincoln' di Spielberg in testa con 12 nomination

Los Angeles (California, Usa), 10 gen. (LaPresse) - La pellicola di Steven Spielberg 'Lincoln' va in testa con 12 nomination agli Oscar 2013. L'annuncio delle candidature è stato dato oggi a Los Angeles da Seth MacFarlane ed Emma Stone. Il film sulla guerra civile di Spielberg è stato candidato alla statuetta più ambita in ambito cinematografico, quella di miglior film. Tra le nomination anche miglior regia per Spielberg. L'attrice Sally Field è stata nominata come miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione in 'Lincoln'. Così come Daniel Day-Lewis, che corre invece per la statuetta di miglior attore protagonista. Mentre Tommy Lee Jones è stato candidato per il titolo di miglior attore non protagonista.

NOMINATION MIGLIOR FILM. 'Lincoln' è tra le nove pellicole in lizza per la statuetta di miglior film, insieme con 'Amour', 'Argo', 'Beasts of the Southern Wild', 'Django Unchained', 'Les Miserables', 'Vita di Pi', 'Silver Linings Playbook' e 'Zero Dark Thirty'.

A tallonare 'Lincoln', in testa alle nomination, arriva la pellicola 'Vita di Pi' di Ang Lee con 11 candidature, davanti a 'Zero dark thirty' e a 'Les miserables'. Due film che erano stati dati come favoriti. Nella categoria miglior regia invece sono stati snobbati Ben Affleck con 'Argo' e Kathryn Bigelow con 'Zero dark Thirty', premiato agli Oscar del 2010, ma anche Tom Hooper con 'Les Miserables'.

NOMINATION MIGLIOR REGIA. Con queste ultime nomination, il due volte premio Oscar Steven Spielberg raggiunge la sua settima nomination alla regia. Tra i registi candidati, anche Ang Lee con 'Vita di Pi', che ha già vinto un Oscar alla regia con 'I segreti di Brokeback Mountain', e David O. Russell con 'Silver Linings Playbook', che in passato era già stato nominato. Corrono per il titolo anche Michael Haneke con 'Amour' e Benh Zeitlin con 'Beasts of the southern wild', per entrambi si tratta della prima nomination agli Oscar.

NOMINATION MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA. Cinque i candidati alla statuetta di miglior attore protagonista. Day-Lewis è stato nominato per l'interpretazione del 16esimo presidente degli Stati Uniti d'America nella pellicola firmata da Spielberg, 'Lincoln'. Corre per lo stesso titolo anche Bradley Cooper con l'interpretazione in 'Silver Linings Playbook' ('Il lato positivo') di un paziente con problemi psichiatrici che cerca di riavere la sua vita indietro. Hugh Jackman entra in lizza con 'Les Miserables' in cui recita la parte di Jean Valjean, dal romanzo di Victor Hugo. E ancora, Joaquin Phoenix per 'The master' nei panni di un veterano di guerra con il sistema nervoso a pezzi che resta abbagliato da una setta religiosa. Infine, Denzel Washington, che nel film 'Flight' recita la parte di un pilota di linea, che salva miracolosamente l'aereo e tutti i suoi passeggeri da un terribile incidente.

NOMINATION MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA. Tra le candidate come miglior attrice protagonista agli Oscar 2013, è stata nominata Jessica Chastain per il ruolo di Maya, interpretato in 'Zero Dark Thirty', il film firmato da Kathryn Bigelow sull'uccisione di Osama Bin Laden. Poi, Jennifer Lawrence nel ruolo di Tiffany, una misteriosa e problematica giovane donna nel film di David O. Russell 'Silver Linings Playbook' (Il lato positivo). Candidata all'Oscar anche l'85enne Emmanuelle Riva nelfilm di Michael Haneke 'Amour', in cui interpreta il ruolo di Anne, un'insegnante di musica colpita da un ictus che mette a dura prova il rapporto con il marito.

In gara anche Quvenzhane Wallis, che con i suoi nove anni è la più giovane candidata agli Oscar di sempre. La Wallis corre verso la statuetta di miglior attrice per la sua interpretazione nel film di Benh Zeitlin, in cui interpreta il ruolo di Hushpuppy, una bimba di 6 anni che vive insieme al padre in una comunità nel sud della Louisiana. Infine, è in lizza Naomi Watts con il film 'The Impossible' di Juan Antonio Bayona, dove recita la parte di una mamma che resta coinvolta con la sua famiglia in un enorme tsunami che si abbatte in Thailandia.

NOMINATION MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA. Christoph Waltz (Django Unchained), Philip Seymour Hoffer (The Master), Robert De Niro (Silver Linings Playbook), Alan Arkin (Argo), Tommy Lee Jones (Lincoln).

NOMINATION MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA. Amy Adams (The Master), Sally Field (Lincoln), Anne Hathaway (Les Misérables), Helen Hunt (The Sessions), Jacki Weaver (Silver Linings Playbook).

NOMINATION MIGLIOR FILM STRANIERO. 'Amour', 'No', 'War Witch', 'A Royal Affair', 'Kon Tiki'.

NOMINATION MIGLIOR FILM D'ANIMAZIONE. 'Frankenweenie', 'Pirates: Band of Misfits', 'Paranorman', 'Brave', 'Wreck-It Ralph'.

NOMINATION MIGLIOR EFFETTI SPECIALI. 'The Hobbit: An Unexpected Journey', 'Life of Pi', 'Marvel's The Avengers', 'Prometheus', 'Snow White and the Huntsman'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata