Oscar 2015, Miglior Film: flop "Grace di Monaco", i bookie lo snobbano
Roma, 17 mag. - "Grace di Monaco" non convince i critici: il biopic di Olivier Dahan, presentato in anteprima al Festival di Cannes e da pochi giorni nelle sale italiane, ha ricevuto un'accoglienza a dir poco fredda e i bookmaker lo piazzano all'ultimo posto della lavagna del vincitore dei prossimi premi Oscar. L'indiziato numero uno per la statuetta è invece l'inglese Stephen Daldry, che vanta già tre candidature agli Oscar con "Billy Elliot", "The Hours" e "The Reader - A voce alta", e ora ci riprova con "Trash", romanzo di Andy Mulligan pronto per il grande schermo con Rooney Mara e Martin Sheen: la vittoria come Miglior film è bancata a 6,00. Seguono a 7,00 "Unbroken", il film incentrato sulla vera storia di Louis Zamperini, e "Interstellar", che segna il ritorno sul set di Christopher Nolan dopo la trilogia di Batman. (Agipronews)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata