Oscar 2015, Michael Keaton in cima alla lavagna del Miglior attore
Roma, 29 set. - Dalla Mostra del Cinema di Venezia al red carpet degli Oscar: si punta sulla statuetta come Miglior attore a Michael Keaton, protagonista di "Birdman" di Alejandro Gonzales Inarritu, in cui interpreta un attore in declino che lotta per portare in scena uno spettacolo a Broadway. I bookie lo piazzano in cima alla lavagna a 3,50, seguito a 4,50 dal comico Steve Carell, alle prese con il suo primo ruolo drammatico, quello di un assassino in "Foxcatcher" (l'altro protagonista, Channing Tatum, è lontano a 26,00). Terzo posto sul tabellone, a 6,00, per Benedict Cumberbatch, che veste i panni del matematico e crittoanalista Alan Turing in "The Imitation Game". Il bis di Mattew McConaughey - vincitore della statuetta lo scorso anno per "Dallas Buyers Club" e ora protagonista di "Interstellar" di Christopher Nolan, in cui interpreta un uomo che diventa astronauta per salvare il pianeta - vale 17 volte la scommessa, mentre per il Ben Affleck di "Gone Girl" si sale a 19,00. A quota 21,00 Jake Gyllenhaal - attore e produttore de "Lo sciacallo", per interpretare il quale ha perso circa 10 chilogrammi - e Brad Pitt, star di "Fury" nei panni dell'agguerrito sergente dell'esercito americano Wardaddy. (Agipronews)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata