Oscar 2014, Miglior film straniero: i bookie lanciano "La Grande Bellezza" di Sorrentino
Roma, 23 set. - Per la cerimonia di Los Angeles, in programma il prossimo 2 marzo, c'è ancora tempo, ma mercoledì la Commissione di Selezione italiana ufficializzerà il film che potrebbe rappresentare l'Italia ai prossimi Oscar nella categoria "Miglior film straniero". Solo il 16 gennaio sarà rivelata cinquina dei candidati ma nel frattempo i bookmaker inglesi hanno aperto le scommesse su quale pellicola sarà selezionata il prossimo 25 settembre: "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino parte la favorita, a 1,80, mentre a 4,50 si piazza “Miele”, esordio alla regia di Valeria Golino. Meno possibilità per “Viva la libertà” di Roberto Andò, a 8,00, spietato ritratto della politica italiana con Toni Servillo, e per “Salvo” di Antonio Piazza e Fabio Grassadonia, bancato a 9,00. Doppia cifra per “Viaggio sola” di Maria Sole Tognazzi, a 11,00, mentre a 13,00 c'è “Razzabastarda”, opera prima di Alessandro Gassman. Chiude il tabellone “Midway tra la vita e la morte”, thriller-horror del venticinquenne siciliano John Real, offerto a 26 volte la posta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata