Opere d'arte di Liz Taylor vendute all'asta, anche un Van Gogh

Londra (Regno Unito), 8 feb. (LaPresse/AP) - Tre opere d'arte della collezione di Elizabeth Taylor sono state vendute ad un'asta di Londra per quasi 14 milioni di sterline, circa 17 milioni di euro. La casa d'aste londinese Christie riferisce che il quadro battuto alla cifra più alta è stato il paesaggio di Van Gogh 'Vue de l'asile de la chapelle de Remy', che nella casa di Liz Taylor a Bel Air, in California, era solitamente appeso in soggiorno. Il dipinto a tinte turchesi ha fruttato oltre 10 milioni di sterline (quasi 12 milioni di euro), acquistato da un anonimo, intervenuto all'asta telefonicamente. Gli altri due pezzi andati sotto il martello sono stati: un autoritratto di Edgar Degas e un paesaggio di Claude Pissarro, venduti a inizio serata. Marc Porter, presidente di Christie America ha definito le opere come "la punta di diamante" della collezione della leggendaria stella del cinema. Ha poi aggiunto in una nota che spera in risultati ancora maggiormente positivi quando oggi saranno battuti gli altri pezzi della collezione.

Taylor è morta lo scorso marzo all'età di 79 anni ed è stata la casa d'aste Christie incaricata nella vendita dei suoi beni. Solo il mese scorso è stato venduto per 2 milioni di dollari un ritratto del 17esimo secolo che una volta era appeso sul camino di Liz. Invece nel mese di dicembre, Christie ha venduto la collezione di gioielli, vestiti e oggetti della star di Hollywood per ben oltre 100 milioni di dollari di cui 8,8 sono andati per un anello di diamanti donatole da Richard Burton, che la celebre attrice sposò due volte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata