Olivia Wilde: Non mi sentivo all'altezza del mio fidanzato Jason

Dalla nostra corrispondente Valeria Rubino New York (New York, Usa), 14 mar. (LaPresse) - Olivia Wilde ha annunciato di aver trovato la sua anima gemella. Eppure, quando ha conosciuto il fidanzato Jason Sudeikis sul set di 'Saturday Night Live', credeva di non essere alla sua altezza, di non essere bella abbastanza per lui. "Ho pensato: 'non sarà interessato a me, non sono una candidata'" ha rivelato l'attrice a Marie Claire. "Era così 'cool', così divertente. Sempre ammirato per la sua velocità ed intelligenza. È un attore brillante con un cervello veloce come un lampo. Ho pensato: 'non sono bella abbastanza e non sono il suo tipo'" ha aggiunto Wilde, attualmente prossima alle nozze con l'uomo che credeva di poter soltanto sognare. Non si è mai al riparo dall'insicurezza, nemmeno quando si è stelle di Hollywood.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata