Noel Gallagher dice no alla reunion degli Oasis: "Liam ha insultato mia moglie"

L'ex cantante della band di Manchester aveva definito la moglie del fratello, Sara MacDonald, "una strega, mentalmente instabile". La replica è arrivata sul mensile inglese "Mojo"

Noel Gallagher ha detto che i commenti di sui fratello Liam sulla sua famiglia sono tra le ragioni per le quali ha rifiutato di riformare gli Oasis. L'ex cantante della band di Manchester aveva definito la moglie del fratello, Sara MacDonald, "una strega, mentalmente instabile", sostenendo che la donna non permette al marito di rimettere insieme gli Oasis. In un'intervista al mensile inglese "Mojo", Noel ha detto di aver preso in considerazione un tour con gli Oasis, qualora ci fosse stata un'offerta economica rilevante.

"Ho detto al mio management: se si arriva a quel numero magico, chiamatemi. Avremmo potuto fare un paio di megashow, anche un tour delle grandi città, gli stadi, guadagnare un sacco di soldi e poi sarei potuto tornare a fare quello che faccio", ha affermato il chitarrista. "Ma con quella cosa su mia moglie e i mie figli assolutamente no. Se anche avessi solo 50 sterline in tasca, preferirei andare a suonare per strada".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata