Nuove accuse contro Spacey: molestò l'ex marito della principessa di Norvegia
L'attore avrebbe toccato lo scrittore nelle parti intime in occasione di un concerto per il Nobel della Pace nel 2007

"Kevin Spacey mi ha molestato". L'ennesima accusa contro l'attore arriva dalla Norvegia. Ari Behn, scrittore ed ex marito della principessa norvegese Martha Lousie, figlia del re Herald V, ha raccontato alla radio P4 di essere stato tovcccato nelle parti intime da Spacey nel 2007.

"In occasione di un concerto organizzato per il premio Nobel della Pace - ha raccontato Behn - io e Spacey abbiamo chiacchierato a lungo. Lui poi si è seduto accanto a me e, dopo cinque minuti, mi ha invitato a fumare una sigaretta. Ha messo la mano sotto il tavolo e mi ha toccato nelle parti intime".

Behn si agginge alla lunga lista di uomini che ha accustao Spacey da quando Anthony Rapp ha puntato il dito contro la star americana. L'attore di Star Trek Discovery, in un'intervista a Buzzfeed News, ha raccontato di essere stato molestato da Spacey quando lui aveva 14 anni e il collega 26. Accusa a cui Spacey ha risposto sui social scusandosi e facendo coming out. E' stata poi la volta del collega messicano Robert Cavazos che in un post sulla sua pagina Facebook ha scritto: "Ha cercato di palpeggiarmi nel 2015". Il fatto risale a quando la star di House of Cards era direttore artistico del teatro londinese Old Vic, carica che ha tenuto dal 2004 al 2015.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata