Nuova gag in Tv per Justin Timberlake in attesa dell'imminente album

Dalla nostra corrispondente Valeria Rubino

New York (New York, Usa), 14 mar. (LaPresse) - Dopo aver presentato 'Saturday Night Live', Justin Timberlake è apparso di nuovo in Tv mercoledì notte per uno sketch divertente con Steve Carell al 'Late Night With Jimmy Fallon': i due protagonisti, assieme al presentatore dello show, hanno recitato in una finta soap opera canadese intitolata 'Jacob's Patience', in cui Fallon era il 'cliente numero 12' è andato in un negozio di proprietà di Carell, che gli ha presentato i prodotti con braccia da manichino. I nomi degli abiti mostrati da Carell erano Joey Fatone e Lance Bass, un richiamo umoristico agli ex compagni di band di Timberlake negli N'Sync.

Anche Fallon e il cantante, commesso del negozio, avevano braccia finte dei manichini. Timberlake, che nella scena era un esperto di 'suit and tie', ha aiutato Fallon a scegliere un vestito e gli ha preso le misure. Nella scenetta, gli impiegati del negozio hanno messo un po' di stoffa in bocca a Fallon, lo hanno aiutato a fare il nodo della cravatta e poi tutti e tre i protagonisti hanno battuto il cinque (high-five) con le loro mani di plastica. Timberlake sarà al 'Late Night' tutta la settimana come ospite musicale per promuovere il suo primo album in quasi sette anni, 'The 20/20 Experience', che sarà in vendita da martedì.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata