Nozze Clooney, George e Amal in Comune per registrazione del 'si', c'è anche Veltroni

Venezia, 29 set. (LaPresse) - George Clooney e la sua sposa Amal Alamuddin sono arrivati nella sede del municipio di Venezia per registrare in sede civile il loro fatidico sì, detto nel corso di un party sabato sera, all'hotel Amal, sempre nel capoluogo veneto. George e Amal, sono arrivati sorridenti sul motoscafo,salutando la gente che li saluta dalle rive e dalle case. Amal indossa un abito chiaro e un cappello bianco a tesa larga.

L' unione del divo e della avvocatessa Amal viene è in corso di registrazione quindi a Ca' Farsetti. La cerimonia è stata officiata, secondo la tradizione dei matrimoni americani, davanti al 'giudice di pace', l'amico dello sposo, Walter Veltroni, che è con la coppia nel palazzo comunale. Il rito con cui si sono sposati Amal e Clooney, perchè abbia validità nel nostro Paese, deve essere eseguito anche da un ufficiale di stato civile.

Clooney arrivando nella sede del palazzo comunale, Ca' Farsetti, si è fermato a scambiare due parole con i lavoratori comunali in protesta di fronte alla sede municipale.

Walter Veltroni, ex sindaco di Roma, è stato il primo ad arrivare a Ca' Farsetti, sede del comune di Venezia, per il matrimonio di George Clooney e Amal Alamuddin. Poi sono arrivati gli sposi.

"Meno canali più Canalis". La protesta dei dipendenti comunali di Venezia, in lotta con il commissario prefettizio Vittorio Zappalorto per i tagli agli stipendi, arriva a scomodare una delle storiche ex fidanzate dell'attore. Striscioni e cartelloni sono stati esposti davanti a Ca' Farsetti, sede del municipio di Venezia, dove Clooney e la sua sposa, l'avvocato libanese Amal Alamuddin sono attesi per la firma e l'ufficializzazione del matrimonio con rito civile. I grandi assenti son Brad Pitt e Angelina Jolie, che hanno dato forfait alle celebrazioni. Tra i presenti per ora Cindy Crawford e l'attore Bill Murray.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata