Netflix, arriva la sesta stagione di Orange is the New Black | Teaser
Sarà disponibile dal 27 luglio 2018 in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo

Tornano le protagoniste di Orange Is The New Black, la serie originale Netflix che narra le vicende di un eterogeneo gruppo di detenute del carcere femminile di Litchfield. La sesta stagione sarà disponibile dal 27 luglio 2018 in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.

Irriverente e acclamata dalla critica, la serie è stata creata da Jenji Kohan, già vincitrice di un Emmy Award. Non sono disponibili trailer né indiscrezioni sulla trama, ma è stato pubblicato un breve teaser video con un messaggio che recita 'Bye Bye Litch'. Sembra quindi che in questa nuova stagione diremo addio al carcere di Litchfield, che nel video vediamo ancora del tutto a soqquadro dopo la sommossa che ha occupato l'intera storyline della quinta stagione.  Da quanto si apprende le nuove puntate prendono le distanze definitivamente dal libro a cui ispirato, cercando di approfondire i legami e i sentimenti delle donne che scontano la pena al Litchfield.

Inconsapevolmente Orange is the New Black ha cambiato il modo in cui raccontare un dramma carcerario in tv. È ironico, grottesco e irriverente, ma anche cupo, melodrammatico e vibrante e rappresenta uno sguardo inedito verso il mondo femminile. Creata da Jenji Kohan, conosciuta anche per l'irriverente Weeds (disponibile su Netflix), nel cast figura Taylor Schilling, Laura Prepon, Danielle Brooks e Natasha Lyonne.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata