Nessun perdono per Ashton, Demi Moore chiede il divorzio

Los Angeles (California, Usa), 9 ott. (LaPresse) - Chi sperava in un lieto fine, dovrà ricredersi. Demi Moore, tradita dal giovane marito Ashton Kutcher, si è già rivolta a un avvocato divorzista per cercare di mettere fine il più in fretta possibile al suo matrimonio. Una fonte vicino alla coppia ha riferito al Dailymail.co.uk i primi dettagli di quello che si preannuncia già come un divorzio milionario. L'attrice 48enne, che viene definita dall'amico 'completamente umiliata e devastata dal dolore' avrebbe intenzione di chiedere al giovane Ashton 97 milioni di sterline, cifra giustificata dal fatto che il divorzio avrebbe un grande impatto sul suo equilibrio psicofisico e sul suo lavoro. Demi Moore ha alle spalle altri due matrimoni falliti, quello con il cantautore Freddy Moore e quello con l'attore Bruce Willis.

A portare l'attrice alla decisione di chiudere anche con Kutcher è stata la notte di passione tra il 33enne e la giovanissima texana Sarah Leal, consumata in un hotel alla fine di settembre, l'ultimo di una lunga serie di tradimenti. Demi avrebbe anche tentato di ricucire lo strappo con il marito, ma a quanto sembra la terapia di coppia non ha funzionato. Eppure il giovane Ashton è stato pizzicato a Los Angeles con la fede al dito, segno, forse, di un reale pentimento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata