Nel torinese il 6 e 7 settembre arriva 'Magika', galà di magia e circo

Torino, 4 set. (LaPresse) - La XII edizione del Festival internazionale 'Sul filo del circo' di Grugliasco, in provincia di Torino, organizzato dalla scuola Cirko Vertico, è caratterizzata da un prolungamento della sua programmazione estiva nel mese di settembre con quattro titoli (per un totale di sei date) all'insegna della comicità, della giocoleria, dell'illusionismo e del circo contemporaneo. Dal 6 al 15 settembre dunque si riaccendono i riflettori sul palco del Teatro Le Serre di Grugliasco, che dal 15 giugno ha accolto già oltre 7000 spettatori per una delle edizioni più seguite del Festival.

Il primo appuntamento di settembre è con 'Magika', galà di magia e circo (venerdì 6 e sabato 7 settembre) nato dalla collaborazione tra Cirko Vertigo e il Circolo Amici della Magia di Torino. I grandi protagonisti dell'illusionismo si alterneranno agli artisti del circo in un mix effervescente presentato da Angelo Cauda. Su un palcoscenico che ha sempre ospitato artisti provenienti dal circo contemporaneo salgono, per questa speciale occasione, anche i grandi nomi della tradizione circense: spetta infatti ai giovani della quinta generazione della Famiglia Togni rappresentare la bicentenaria tradizione di quest'arte in continuo rinnovamento. Ospiti d'onore della serata gli acrobati del Duo Guidi, laureati nei Festival di Praga, Massy e Albacete, che proporranno una mozzafiato performance di giochi icariani, disciplina circense tanto rara quanto d'effetto nella quale un artista steso sul dorso getta con i piedi e riafferra sugli stessi la propria partner.

Tra i protagonisti dell'universo magico il giovane talento dell'illusionismo Luca Bono, campione italiano di Magia 2010 e vincitore nel 2012 del prestigioso Mandrake d'or, l'equivalente del premio Oscar per la magia. Considerato dai media l'enfant prodige dell'illusionismo, Luca Bono sarà in Italia per una breve pausa dalla tournée che lo ha portato negli scorsi mesi in Canada e che proseguirà in Francia fino a gennaio 2014, con un cast internazionale capitanato da Arturo Brachetti. Insieme a lui sul palco salirà fra gli altri l'emergente talento torinese Andrea Petrosillo, fresco vincitore del Campionato Italiano di Magia 2013, titolo conquistato lo scorso aprile a Saint Vincent. Domanica 8 settembre sarà la volta dei Pentaclown con 'Antrè', il 13 settembre i Lobrusca in 'Best of' e a chiudere il festival il 14 e 15 settembre Jay Gilligan con 'Prototype'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata