Natalie Imbruglia e Jason Priestley ripartono dal teatro

Londra (Regno Unito), 29 gen. (LaPresse) - Natalie Imbruglia e Jason Priestley si danno al teatro. Dopo aver visto rallentare le carriere per cui sono diventati famosi a livello internazionale (lei nella musica, lui nel cinema) entrambi stanno progettando un cambiamento di rotta. La Imbruglia, dopo i successi musicale iniziati nel 1997 con 'Torn' e un 2012 lontana dalla scene, ha deciso di studiare arte drammatica per avviare un nuovo percorso come attrice. Non è del tutto nuova alla recitazione, il suo esordio è infatti stato a 17 anni in una soap opera australiana 'Neighbours' (dove recitava anche Kylie Minogue) per poi trovare la fama come pop star.

Jason Priestley è stato consacrato al successo con la serie tv per ragazzi 'Beverly Hills 90210'. Ora si è spostato in Canada per la sua prima commedia in 13 anni dal titolo 'Race'. "Sto andando a Toronto per iniziare le prove e fare una settimana di repliche della commedia 'Race' di David Mamet. Sono entusiasta di salire sul palco", ha detto l'attore e Ween. La Imbruglia, invece, parlando con il britannico Daily star ha spiegato di aver investito molto tempo per imparare a recitare e che non le dispiacerebbe arrivare in punta di piedi a Hollywood.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata