Napoli, sul Lungomare arriva 'Eccellenze campane mare'

Napoli, 19 set. (LaPresse) - Eccellenze Campane, il contenitore dedicato alle eccellenze dell'agroalimentare, dopo il successo di Via Brin, raddoppia e apre una nuova sede sul Lungomare di Napoli.

Oggi dalle 18 grande festa per l'inaugurazione in via Partenope 1/B, nei locali dell'ex Poseidon, location mozzafiato con vista su Capri e Posillipo, una struttura di circa 200 metri quadri per un totale di 150 coperti.

Due le specialità che saranno servite nel nuovo store. A partire dalle pizze di Guglielmo Vuolo che nel nuovo locale proporrà una selezione dei suoi 'best of' e una serie di pizze nuovissime frutto del lavoro sugli impasti iposodici e sulle farciture, con la eccellente materia prima campana.

Protagonista, tra le altre, la pizza 'all'acqua di mare', la cui ricetta è stata inaugurata da Vuolo proprio nella pizzeria di Eccellenze Campane. Si tratta di una variante più leggera della tradizionale pizza, nella quale l'acqua marina sostituisce il sale, esaltando il sapore degli ingredienti.

Si parte con un omaggio al pomodoro con le pizze con il pomodorino giallo, il Corbarino, il pomodorino del Piennolo, il pomodoro tigrato. Dal giorno 24 sarà anche lanciato ufficialmente un nuovo menu ricco di sorprese.

Altra prelibatezza servita nel locale sul lungomare sarà il Panuozzo dei fratelli Manzi, direttamente da Gragnano, fatto con lo stesso impasto della pizza e farcito senza limiti di fantasia con ingredienti locali, come il fiordilatte di Agerola e la pancetta proveniente dagli allevamenti dei Monti Lattari. Proprio nel solco della tradizione e della genuinità, per Eccellenze Campane Mare i fratelli Manzi proporranno una nuova variante: il panuozzo 'caponata', alle alici di Cetara.

Non mancherà, inoltre, uno spazio per la vendita di prodotti d'eccellenza della regione.

Si amplia così il progetto voluto dall'imprenditore Paolo Scudieri che ha già vinto la scommessa a Via Brin, dimostrando che con la qualità si vince.

"L'apertura di Eccellenze Campane Mare - spiega Paolo Scudieri - rappresenta una nuova sfida, che porteremo avanti con impegno e dedizione. Questo nuovo investimento si inserisce nel solco della tutela e valorizzazione delle nostre produzioni tipiche che per Eccellenze Campane è diventata ormai una priorità, oltre che una scelta di campo. Attraverso la cultura dei prodotti, si può rilanciare il territorio e creare nuovi posti di lavoro, ma per farlo bisogna seguire la strada della qualità abbinata alla tradizione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata