Naomi 'cinguetta' in topless dopo la censura di Instagram
L'hashtag scelto dalla Venere Nera? #freethenipple

#freethenipple ovvero 'Liberate i capezzoli'. Soprattutto quelli femminili. Naomi Campbell, la Venere Nera delle passerelle, 45 anni appena compiuti, su Twitter si mostra in topless integrale con seno al vento. Tutto per sostenere la parità di genere. Il movimento #FreeTheNipple infatti dal 2014 si batte contro il diverso trattamento che i social media riservano alla nudità degli uomini e delle donne: i capezzoli maschili non sono banditi quanto quelli femminili.

La foto, che ritrae la sexy modella completamente senza veli, era già stata pubblicata su Instagram. Ma sul social era rimasta ben poco: censurata, era stata rimossa per violazione delle norme contro la nudità che impediscono la diffusione di immagini "parzialmente nude, pornografiche o sessualmente suggestive". La stessa sorte in passato era toccata anche a Chelsea Handler e Rihanna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata