Musica, trionfo dell'Ucraina a Eurovision
Vince Jamala con brano 'anti-russo'

Stoccolma (Svezia), 15 mag. (LaPresse/EFE) - La 61ma edizione di Eurovision Song Contest è stata vinta da Jamala, cantante dell'Ucraina Jamala. Medaglia d'argento per l'Australia, bronzo per la Russia. Al 16esimo posto Francesca Michelin, che ha partecipato al posto degli Stadio, vincitori del Festival di Sanremo, ma che hanno rinunciato al concorso musicale europeo. Il brano di Jamala, "1944", è decisamente anti-russo e affronta il tema di una tragedia che ha coinvolto anche la nonna della cantante 35enne: le deportazioni di massa, ordinate da Stalin, dei tatari di Crimea, la penisola annessa dalla Russia nel 2014 dopo l'inizio della crisi politica in Ucraina, con la conseguenza di un lungo braccio di ferro tra Mosca e l'Occidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata