Musica, Ornella Vanoni da febbraio per l'ultima volta in tour

Torino, 19 dic. (LaPresse) - Ornella Vanoni torna live per un'ultima volta con la tournée teatrale 'Un filo di trucco, un filo di tacco', il nuovo spettacolo con cui viaggerà nel tempo ripercorrendo il suo mito in querllo che sarà il suo ultimo tour. Reduce dal successo dei suoi recenti concerti in Canada, al Cafè Carlyle di New York e al Blue Note di Milano, Ornella Vanoni racconterà, fondendo musica e teatro e con la sua solita sincera ironia, tutto ciò che ha vissuto in sessant'anni di musica e spettacolo, la sua visione dei sentimenti e dell'amore e l'arte della seduzione.

"Quando ero ragazza e dovevo uscire - racconta Ornella Vanoni - mia madre non la smetteva di ripetermi, sino allo sfinimento, 'Ricordati sempre: un filo di trucco e un filo di tacco!', una raccomandazione che mi è rimasta impressa nella mente sino ad oggi. Povera mamma: certe volte esco in tuta e tutta spettinata. Sento che me lo dice anche oggi che non c'è più. Questo tour l'ho pensato e scritto io, farà commuovere e farà sorridere, dentro ci sarò io, io tutta intera".

Lo spettacolo, scritto da Ornella Vanoni con Federica Di Rosa, si avvarrà delle scenografie di Giuseppe Ragazzini. Accompagnata da una band, Ornella Vanoni interpreterà suoi grandi classici e cover, oltre a brani di "Meticci (Io mi fermo qui)", album con cui ha annunciato l'addio alla discografia: è infatti l'ultimo album di inediti della sua carriera.

Queste le prime date confermate del tour, prodotto artisticamente da Mario Lavezzi e organizzato da Martino de Rubeis: il 27 febbraio al Teatro Condominio Vittorio Gassman di Gallarate (Varese); il 28 febbraio al Teatro Carani di Sassuolo (Modena); l'1 marzo al Teatro Alighieri di Ravenna; il 3 marzo al Teatro Sistina di Roma; il 6 marzo al Teatro Politeama Genovese di Genova; il 7 marzo al Teatro Civico di La Spezia; il 13 marzo al Teatro Colosseo di Torino; il 24 marzo al Teatro Filarmonico di Verona; il 7 aprile al Teatro dal Verme di Milano; il 14 aprile al Palazzo dei Congressi di Lugano.

'Meticci (Io mi fermo qui)', album prodotto da Mario Lavezzi e pubblicato da Sony Music, contiene un omaggio a Lucio Dalla e vanta grandi collaborazioni: da Franco Battiato al rapper senegalese Badara Seck, da Nada a Roberto Pacco, da Gabriele Semeraro al giovane cantautore siciliano Lorenzo Vizzini, che ha scritto le musiche e, a quattro mani con Ornella Vanoni, i testi di 8 dei 13 brani contenuti nel disco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata